Classificazione IARC

Lo IARC (Agenzia internazionale per la Ricerca sul Cancro), dipartimento dell'OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) organismo indipendente, ha redatto una monografia (IARC Vol. 81 - 2001) sulle lane minerali. Basata su accurati studi epidemiologici ed analisi in vitro, pone la lana di roccia nel Gruppo 3, cioè tra gli "agenti non classificabili quanto alal loro cancerogenicità per l'uomo".

Gruppo 1             Agenti cancerogeni per l'uomo e gli animali Polveri di legno, benzina, tabacco, amianto 
Gruppo 2A             Agenti probabilmente cancerogeni per l'uomo, evidenza di cancerogenesi per gli animali Gas di scappamento di veicoli diesel, uso di lampade abbronzanti

Gruppo 2B

Agenti che potrebbero essere cancerogeni per l'uomo, sufficiente cancerogenesi per gli animali Caffè, benzina, liquido per pulitura a secco, verdure in salamoia
Gruppo 3 Agenti non classificabili quanto alla loro cancerogenicità per l'uomo Lane minerali, caffeina, saccarina, tè
Gruppo 4 Agenti probabilmente non cancerogeni per l'uomo Caprolattame